Franchising Poste Private postale e servizi postali
Sei in Home >> Il mercato postale
▹ Home
▹ Contatti
▹ News
▹ Newsletter
▹ Mappa del sito
▹ Domande frequenti
▹ Fare business
▹ Il mercato postale
▹ La tracciatura online
▹ Pagamento bollettini postali
▹ I servizi postali
▹ Operatori postali
▹ Poste Italiane
▹ Poste Private
▹ Franchising
▹ Affiliarsi
▹ Convenienza
▹ La normativa
▹ Vantaggi
▹ Termini sul franchising
▹ Glossario generale sul franchising
▾ Home▾ Postale▾ Operatori▾ Franchising
CONTATTI
- Menu rapido
  ▪Home
  ▪Contatti
  ▪Dove quando: la trac...
  ▪Pagamento bollettini...
  ▪I servizi postali
- Novità
Riduzione personale Poste Ital...
Fare impresa in franchising in...
Poste Italiane aumenta le tari...
Il piano industriale di Poste ...
Mail Express Poste Private e C...
Le problematiche di Nexive
Manifestazione sindacale alla ...
Il mercato postale
Il mercato postale
Il servizio postale in Italia inizia la sua storia nel 1862. Da allora cose ne sono cambiate, fino al 1998 quando viene costituita Poste Italia S.p.a
Il mercato postale privato invece vede i primi passi negli anni 2000. Dopo una serie di passaggi graduali che ne hanno liberalizzato man mano alcuni servizi, il processo si è definitivamente compiuto il 1° Gennaio 2011 con il decreto legislativo 31 marzo 2011, n.58
Oggi il servizio postale è costituito da un protagonista principale, Poste Italiane Spa, e molti piccoli e medi operatori privati. Infatti la liberalizzazione attuata nel 2011 non ha avuto gli effetti sperati, in particolare la società statale ha avuto una concessione per 15 anni (fino al 2026) del cosiddetto 'servizio universale' ovvero l'insieme dei servizi che lo stato deve garantire ad ogni cittadino Italiano. Questo garantisce a Poste Italiane Spa una serie di vantaggi quali l'esenzione IVA, il finanziamento tramite fondi statali e il mantenimento della riserva postale su alcuni prodotti (vedi atti giudiziari). 
Lo scenario che si è creato ha avuto ripercussioni negative sul settore delle poste private che non hanno alcun vantaggio dalla rete postale di Poste Italiane e, spesso, non riescono ad essere competitivi. Il mercato, in ogni caso, è molto vasto e proficuo. 
Gli operatori privati riescono a garantire servizi anche migliori di Poste Italiane. I prodotti standard quali posta raccomandata, posta prioritaria, pacchi ed invii di corrispondenza in genere sono alla base del core business postale e, grazie ad una serie di valori aggiunti (tempistiche e metodologie di consegna), sono stati perfezionati e sono molto apprezzati dalla clientela. Nel 2012 il comparto postale per Poste Italiane ha sviluppato 4.533 milioni di euro con volumi di 4.546.223 pezzi (in migliaia) (fonte poste.it).
Ti può interessare anche...
Mappa del sito
Domande frequenti
Operatori postali
Il franchising e le poste private
Contatti
Dove quando: la tracciatura online
Pagamento bollettini postali
I servizi postali
Commenti dei lettori...
No Name
Non ci sono commenti. Inizia tu la discussione...
Il Portale
Home
Contatti
Novità
Newsletter
Mappa del sito
Domande frequenti
Business
Il Mercato Postale
Il mercato postale
La tracciatura online
Pagamento bollettini postali
I servizi postali
Gli Operatori
Operatori postali
Poste Italiane
Poste Private
Il Franchising
Franchising
Affiliarsi
Convenienza
La normativa
Vantaggi
Termini sul franchising
Glossario generale sul franchising
Riproduzione vietata | Q2P Copyright 2019 | P.IVA 03250210782
Franchising Poste Private: il primo portale dedicato al mercato postale ed al mondo del franchising di poste private