Franchising Poste Private postale e servizi postali
Sei in Home >> Fine della riserva l...
▹ Home
▹ Contatti
▹ News
▹ Newsletter
▹ Mappa del sito
▹ Domande frequenti
▹ Fare business
▹ Il mercato postale
▹ La tracciatura online
▹ Pagamento bollettini postali
▹ I servizi postali
▹ Operatori postali
▹ Poste Italiane
▹ Poste Private
▹ Franchising
▹ Affiliarsi
▹ Convenienza
▹ La normativa
▹ Vantaggi
▹ Termini sul franchising
▹ Glossario generale sul franchising
▾ Home▾ Postale▾ Operatori▾ Franchising
CONTATTI
- Menu rapido
  ▪Home
  ▪Contatti
- Novità
Riduzione personale Poste Ital...
Le problematiche di Nexive
Mail Express Poste Private e C...
Manifestazione sindacale alla ...
Fare impresa in franchising in...
Il piano industriale di Poste ...
Poste Italiane aumenta le tari...
Fine della riserva legale di Poste Italiane sugli atti giudiziari
Fine della riserva legale di Poste Italiane sugli atti giudiziari
A fine febbraio il Consiglio dei Ministri approvava il “Disegno di Legge sulla Concorrenza “ nel quale è contenuta la norma che elimina la riserva legale sugli atti giudiziari, fino ad oggi monopolio esclusivo di Poste Italiane. Il Ministro dello Sviluppo Economico che approva l’eliminazione della riserva inserita nel provvedimento governativo, ha messo in evidenza come tale misura possa promuovere condizioni concorrenziali nel mercato proprio a favore della Pubblica Amministrazione che potrebbe selezionare offerte sempre più vantaggiose. Inoltre il quadro comunitario già prevede che “gli Stati membri non concedano né mantengano in vigore diritti esclusivi o speciali per l’instaurazione e la fornitura di servizi postali”  pertanto  l’Italia, con l’approvazione,  andrebbe ad uniformare le proprie procedure alle direttive europee. Il Ministro, precisa inoltre, che i soggetti privati che potranno candidarsi a svolgere questo delicato compito dovranno avere precisi requisiti.
Tale misura dovrebbe andare in vigore dal 10 giugno 2016, ma non tutti sono d’accordo. Si è, infatti, aperto  un dibattito tra chi come, il direttore generale di Confindustria ha espresso alcune perplessità sui tempi di abrogazione della riserva legale di Poste Italiane,  proponendo una proroga all’efficacia della misura facendola slittare al 31 dicembre 2019. Di tutt’altro avviso sono invece i vertici della Fise-Are, l’associazione di categoria aderente a Confindustria che spingono verso il cambio immediato della norma. Sarà ora la camera, che si riunirà nel corso della settimana a prendere una decisione definitiva.

Ti può interessare anche...
Mappa del sito
Domande frequenti
Il mercato postale
Operatori postali
Il franchising e le poste private
Commenti dei lettori...
No Name
Non ci sono commenti. Inizia tu la discussione...
Il Portale
Home
Contatti
Novità
Newsletter
Mappa del sito
Domande frequenti
Business
Il Mercato Postale
Il mercato postale
La tracciatura online
Pagamento bollettini postali
I servizi postali
Gli Operatori
Operatori postali
Poste Italiane
Poste Private
Il Franchising
Franchising
Affiliarsi
Convenienza
La normativa
Vantaggi
Termini sul franchising
Glossario generale sul franchising
Riproduzione vietata | Q2P Copyright 2019 | P.IVA 03250210782
Franchising Poste Private: il primo portale dedicato al mercato postale ed al mondo del franchising di poste private